Ciao Mario

Qualche tempo fa hai detto che “gli italiani sono fatti così, voglio qualcuno che pensi per loro”.

Ieri l’hai dimostrato di essere diverso. Qualcuno avrà pensato per te, che ti poteva salvare. Ma tu hai fatto di testa tua.

Rimpiango solo che hai lasciato un vuoto enorme, assoluto. Restano i tuoi film e le tue parole, a colmarlo. E mi piace ricordarti con l’ultima intervista che hai lasciato, che tutti dovremmo avere sempre impressa nella testa.

Dovunque tu sia, ora magari stai in una stazione, con Adolfo, Renzo, Philippe, Ugo e Duilio. Ecco: se passa qualche treno in partenza, salta con loro, e tira tanti schiaffi come li tiravi qui.

Ciao, Maestro.

Annunci

Informazioni su brux

Ho 32 anni, ho studiato ingegneria e vivo in uno schifo di città (Roma) invidiata da tante persone. Per tanti anni ho cercato di capire il perchè di questa invidia, e dopo otto mesi vissuti in Germania credo di averlo capito, questo perchè. Adoro i gatti, la montagna, i paesi scandinavi. Ogni tanto strimpello la chitarra, solo ogni tanto e per poco, perchè poi i vicini si incazzano. Sono paranoico e rompicoglioni, ma probabilmente sta riga non l'avete letta perchè siete passati già ad un altro sito...
Questa voce è stata pubblicata in Comunicazioni di servizio. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...