Subcultura

Il bello di questi tempi è che la gente cerca il fico. Chi con un computer, chi con un modo di atteggiarsi, chi con una macchina, eccetera.

Fin qui non ci sarebbe niente di male: se pur facendo le cose come Cristo comanda si riesce a farle pure fiche, tanto di cappello.

Il problema fondamentale è che, un po ovunque, le cose difficilmente sono fatte come Cristo comanda. In più, se si aggiunge il fatto che farle fiche significa farle ancora più a cazzo di cane, allora le palle qualche volta, improvvisamente, assumono un movimento rotatorio, tipo rotore di elicottero. Tutto ciò perchè, per mia sfortuna, non mi chiamo Renè Ferretti, e di conseguenza mi riesce difficile fare pezzi come questo.

Poi però torno a casa, mi rilasso, ripenso all’accaduto, e mi parte sta canzone nella testa:

e li sorrido. Perchè in fondo basta dire un “perfetto, arrivederci!” per sentirti veramente tanto fico.

Annunci

Informazioni su brux

Ho 32 anni, ho studiato ingegneria e vivo in uno schifo di città (Roma) invidiata da tante persone. Per tanti anni ho cercato di capire il perchè di questa invidia, e dopo otto mesi vissuti in Germania credo di averlo capito, questo perchè. Adoro i gatti, la montagna, i paesi scandinavi. Ogni tanto strimpello la chitarra, solo ogni tanto e per poco, perchè poi i vicini si incazzano. Sono paranoico e rompicoglioni, ma probabilmente sta riga non l'avete letta perchè siete passati già ad un altro sito...
Questa voce è stata pubblicata in Bel paese, Delirio, Roma. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...