Quando le parole non bastano

I giornalisti li ho sempre digeriti poco, per tanti motivi.

Un po perché so di non cavarmela molto bene con le parole (e questo blog ne è la conferma).

Un po perché sono una persona abbastanza riservata, e vedere spiattellati fatti degli altri in prima pagina non m’è mai andato a genio.

Ma un po… anzi, soprattutto per cose come queste: http://video.repubblica.it/dossier/terremoto-emilia-20-maggio/terremoto-in-emilia-le-stanze-sventrate/96811/95193

Non vi bastavano le foto delle industrie crollate. Non vi bastavano i volti della gente che ha perso tutto (e magari anche tutti). Non vi bastava intingere il dito nella piaga e trasmettere tutto quello che potete da una zona dove meno gente c’è tra le palle e meglio è. No, non vi bastava, perché avete bisogno di rovistare nelle vite degli altri, nell’intimità rotta e già alla mercè di tutti quanti. E dovete rovistarci nel modo che fa più scalpore. Perché si, le case coi muri venuti giù le ho viste, a L’Aquila. E insieme al silenzio, e al resto delle case completamente chiuse, sono le cose che fanno più male.

Annunci

Informazioni su brux

Ho 32 anni, ho studiato ingegneria e vivo in uno schifo di città (Roma) invidiata da tante persone. Per tanti anni ho cercato di capire il perchè di questa invidia, e dopo otto mesi vissuti in Germania credo di averlo capito, questo perchè. Adoro i gatti, la montagna, i paesi scandinavi. Ogni tanto strimpello la chitarra, solo ogni tanto e per poco, perchè poi i vicini si incazzano. Sono paranoico e rompicoglioni, ma probabilmente sta riga non l'avete letta perchè siete passati già ad un altro sito...
Questa voce è stata pubblicata in Delirio. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...